Archivi Blog

Laboratorio col compensato

L’esperienza di cui voglio parlare sono i bellissimi lavori fatti con il compensato, che abbiamo creato insieme alle professoresse di tecnologia e di arte.

Al lavoro, che è stato svolto a scuola nella nostra classe per circa tre ore a settimana, ha partecipato tutta la classe.

Il traforo è un lavoro artigianale che consiste nel ritagliare tavole di compensato di esiguo spessore (3 o 4 mm) con piccolissime lame di acciaio (meno di 1 mm), seguendo un disegno.

Abbiamo utilizzato:

– un pezzo di compensato

– un traforo

– colla vinilica

– pastelli

– pennarelli

La professoressa di tecnologia ci ha fatto disegnare il profilo di Pavia Medievale, che abbiamo poi colorato, nell’ora di Arte, con pastelli e pennarelli.

Successivamentee ci è stato spiegato come tagliare i pezzi di compensato con il seghetto. Una volta fatto questo abbiamo levigato i vari pezzi e li abbiamo uniti, spennellando uniformemente la tavoletta con della colla vinilica diluita con un po’ di acqua.

Questa attività è stata molto positiva, perché abbiamo imparato diverse cose nuove, quali lavorare col legno e usare il traforo, ma soprattutto ci siamo divertiti tutti insieme!

La parte più difficile è stata quando abbiamo dovuto tagliare il compensato con il seghetto!!!

Alla fine è uscito un bel lavoro: sembrano proprio delle opere d’arte !!!!

Guardate le foto e ditemi voi se ho ragione o no.

(A. R)

PS: ricordate che se volete vedere i dettagli dei lavori, basta che clicchiate sulle immagini e queste vi compariranno in formato più grande

20150401_100310 - Copia    20150401_101013

20150401_100718     20150401_100740

20150401_100805     20150401_100832

20150401_100854     20150401_100923

20150401_100941      20150401_100957

20150401_101030

Annunci

Le nostre vetrate

LE NOSTRE VETRATE

L’esperienza di cui vi vorrei parlare è il lavoro che abbiamo fatto con la prof.ssa Mezzadra.

Dopo aver visto e analizzato le vetrate della chiesa di Sant’Alessandro Sauli al Vallone, la professoressa ha deciso di farci realizzare una vetrata a piacere. L’aspetto particolare e divertente è stato quello di creare delle vetrate non usando il vetro, ma la carta. Il laboratorio che si è svolto a scuola la quarta ora del venerdì, ha coinvolto tutta la classe per circa quattro lezioni.

Prima di iniziare la professoressa ci ha spiegato come dovevamo eseguirlo e ci ha anche fornito l’elenco del materiale da portare:

  • 1 cartoncino nero;
  • pastello bianco;
  • 1 foglio di carta da lucido;
  • colla;
  • forbici appuntite;
  • pennarelli

Durante la prima fase ognuno di noi ha tracciato lo schizzo dell’oggetto che voleva rappresentare, che è stato poi riprodotto sul cartoncino nero con il pastello bianco.

Una volta disegnato, si è ritagliato l’interno dell’oggetto lasciando delle strisce di cartoncino nero in modo da tenerlo collegato al bordo, queste strisce simulano il piombo che nelle vetrate tiene uniti i pezzi colorati.

Lo si è infine incollato sul foglio di carta da lucido e ogni spazio è stato colorato in modo da creare dei piacevoli contrasti con i pennarelli.

Abbiamo poi attaccato con lo scotch il lavoro finito al vetro della finestra: con la luce del sole sembrava proprio una vetrata.

Con questa attività abbiamo imparato ad essere più precisi sia nel colorare che nel ritagliare anche nei minimi dettagli.

L’attività è stata molto positiva e interessante, tutti hanno realizzato dei lavori originali e creativi.

Ora vi mostro le nostre “vetrate”!

Buona  visione.

(S.L.)

20150220_115508  20150220_115554

(O.C.)                                                   (M.E.)

20150220_115532    20150220_115737
(G.Ce)                                                                       (G.B)

 20150221_120812     20150220_120321

(G.C)                                                                            M.Gu.)

20150220_115714       20150220_115645

(S.L.)                                                        (N.P.)

20150221_120812       20150220_115845

(M.G.)                                                                         (C.N.)

20150220_120434       20150220_120615

(V.A.)

20150221_120523              20150221_120733

20150220_115620  (G.X)

20150220_120643 (I.P.)

L’inizio delle medie

Pochi giorni dopo l’inizio della scuola, oltre a leggere brani relativi al nuovo mondo delle medie, abbiamo discusso insieme in classe di cosa noi ci aspettavamo da questo nuovo ambiente. Come fase conclusiva di tutto questo lavoro,  ci e’ stato proposto di rappresentare con un disegno la nostra duplice visione della scuola media: prima di entrare a farvi parte e dopo.

Abbiamo prodotto disegni veramente diversi l’uno dall’altro (alcuni molto originali), anche se con alcune caratteristiche comuni. Alcuni, infatti, la immaginavano come un luogo gestito da streghe  malvagie e mostri mangiabambini; altri l’hanno rappresentata con tuoni e lampi che circondavano l’edificio; altri, come l’inferno; qualcuno come un mondo gestito da bulli.

La cosa importante è che per tutti la prima immagine è stata sostituita da una visione più serena della scuola. Difatti, le streghe si sono trasformate in angeli; i tuoni hanno lasciato il posto ad un arcobaleno; i diavoli hanno sì mantenuto le corna, ma a queste si sono aggiunte le ali; i bulli, infine, hanno lasciato il posto a ragazzi gentili e disponibili.

Insomma, tutti si sono, fortunatamente, dovuti ricredere.

Ora vi lasciamo con le foto di tutti i nostri lavori: buona visione !!!!

                                                                                                 (M.G., L.F., M.G)

DSC00220      DSC00221        DSC002224

DSC00223      DSC00225        DSC00227

DSC00228      DSC00229        DSC00230

DSC00232      DSC00235        DSC00236

DSC00238        DSC00240

DSC00241        DSC00242

DSC00245      DSC00246        DSC00248

Ci siamo!

IMG_1361 (2)
Cari amici,
siamo gli alunni della I B della scuola media “C. Angelini” di Pavia.
Abbiamo deciso di creare questo blog per far conoscere a chi sta fuori tutti i lavori fatti a scuola (testi, disegni, foto, ecc), condividere le nostre opinioni, le nostre passioni e per parlare di argomenti che ci interessano. Ci saranno anche delle sezioni riguardanti il nostro tempo libero, in cui si parlerà di band, videogiochi, ecc.
Invitiamo tutti a guardare il nostro sito sia per seguire i nostri progressi, sia per commentare in modo positivo o costruttivo i nostri lavori.
Sarebbe bello anche dare inizio ad una collaborazione tra studenti di differenti scuole per poter scambiare link, materiali ed opinioni.
Potete scriverci e darci consigli su come migliorarci.
Essendo la prima volta, abbiamo bisogno di incoraggiamento da parte di tutti voi:  pertanto, venite a trovarci e … commentate !!!

Gli alunni della I B